Giubileo Lauretano



Causa emergenza COVID-19 è stato momentaneamente sospeso il viaggio itinerante della Statua della Madonnina Pellegrina, che al momento si trova presso lo scalo di Palermo.

Presto verrà reso disponibile un nuovo itinerario con date e tappe aggiornate.

Giubileo Lauretano – Il Santo Padre concede una proroga fino al 10.12.2021

 

Al termine della recita del Santo Rosario della Veglia dell’Assunta, S.E. Mons. Fabio Dal Cin, Arcivescovo Delegato Pontificio di Loreto, ha annunciato con gratitudine che Papa Francesco, ha concesso la proroga del Giubileo Lauretano, legato ai cento anni della proclamazione della Madonna di Loreto Patrona di tutti gli aeronauti, fino al 10 dicembre 2021.

 

Esprimo al Santo Padre” afferma l’Arcivescovo “la sentita gratitudine, mia personale, di tutta l’Aeronautica militare e civile, di tutti i fedeli, loretani, pellegrini e devoti della Santa Casa per questo grande dono. In questo tempo difficile per l’umanità, la Santa Madre Chiesa ci dona altri dodici mesi per ripartire da Cristo, lasciandoci accompagnare da Maria, segno per tutti di consolazione e di sicura speranza”.

 

Il Giubileo, iniziato ufficialmente con l’apertura della Porta Santa l’8 dicembre 2019, alla presenza di S.Em. Cardinale Segretario di Stato Mons. Pietro Parolin, rinnova così per altri dodici mesi, l’esperienza di grazia e perdono per tutti i fedeli che verranno al Santuario Pontificio. Grazia che si estende anche alle tante cappelle degli aeroporti civili e alle basi dell’aeronautica militare del mondo.

 

“In questo anno” continua Mons. Dal Cin “ il Santo Padre ha manifestato più volte la sua vicinanza al Santuario della Santa Casa: nella sua visita del 25 marzo 2019 dove firmò l’Esortazione Apostolica ai Giovani Christus Vivit; nella concessione e proroga del Giubileo Lauretano; nell’iscrizione al 10 dicembre nel calendario romano della memoria facoltativa della Beata Vergine di Loreto, e infine con l’inserimento nelle Litanie Lauretane di tre nuove invocazioni Mater Misericordiae, Mater Spei e Solacium migrantium”.

 

Alleghiamo alla presente il testo del decreto a firma del Card. Piacenza e di Mons. Nykiel della Penitenzieria Apostolica.
Tutte le informazioni sul Giubileo su www.jubilaeumlauretanum.it o sul sito del Santuario www.santuarioloreto.it.

 

Scarica il DECRETUM- Penitenzieria Apostolica 2020.

Scarica la Traduzione del Decreto Penitenzieria Apostolica 2020.

 

Vito Punzi 335.172.46.31
Diletta D’Agostini 345.700.71.53
Ufficio Stampa Polo della Comunicazione Delegazione Pontificia di Loreto
ufficiostampa@delegazioneloreto.it
press.santuarioloreto@gmail.com

8 dicembre 2019 – 10 dicembre 2020

Viaggio itinerante nel Centenario della proclamazione della Madonna di Loreto patrona degli aeronauti

 

L’ENAC, Assaeroporti e Alitalia, con la collaborazione dell’Aero Club d’Italia sono tra le Istituzioni e i soggetti coinvolti nell’organizzazione delle attività del Giubileo Lauretano, concesso dal Santo Padre Papa Francesco, in occasione del centenario della proclamazione della Madonna di Loreto come patrona degli aeronauti.

Il Giubileo Lauretano, dedicato a tutti gli aviatori e ai viaggiatori che utilizzano il trasporto aereo, avrà inizio l’8 dicembre 2019 con la cerimonia di apertura della Porta Santa del Santuario della Santa Casa a Loreto, presieduta dal Segretario di Stato Vaticano, il cardinale Pietro Parolin, per concludersi il 10 dicembre 2020.

Nel corso dell’anno giubilare, i fedeli potranno ricevere l’indulgenza plenaria non solo varcando la Porta Santa del Santuario della Santa Casa a Loreto, ma anche visitando le Cappelle degli aeroporti civili dove verrà collocata una statua raffigurante la Madonna di Loreto che seguirà “un viaggio itinerante”.
Il programma giubilare prevede, infatti, tre statue raffiguranti la Madonna di Loreto che visiteranno gli scali: una statua sarà negli aeroporti nazionali, un’altra verrà portata in alcuni scali internazionali, da Buenos Aires a Manila, per citare alcune tappe, mentre una terza sarà in quelli militari.

Per quanto riguarda l’itinerario civile nazionale, la Delegazione Pontificia ha individuato oltre gli aeroporti dove è presente una Cappella o luogo di culto, quali Bari, Bergamo Orio al Serio, Cagliari, Catania, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Palermo, Pescara, Roma Fiumicino, Torino Caselle, Trieste Ronchi dei Legionari, Venezia, Verona Villafranca anche gli aeroporti di Bologna, Firenze, Genova, Perugia, Reggio Calabria, i cui gestori, su invito di Assaeroporti, hanno fornito ospitalità in un’area dedicata.

Il viaggio itinerante partirà dall’aeroporto di Ancona il 9 dicembre 2019, per farvi ritorno il 10 dicembre 2020.

L'ITINERARIO

Ora la statua della Madonna di Loreto si trova a: Palermo.

INFORMAZIONI

Per saperne di più:

GALLERY

PIANO DI VOLO DELLA MADONNINA PELLEGRINA
NEGLI AEROPORTI CIVILI ITALIANI

IN AGGIORNAMENTO

DATA

AEROPORTO DI PARTENZA

AEROPORTO DI ARRIVO

MATERIALE INFORMATIVO

La partenza

Ancona

9 dicembre 2019

Ancona

Pescara

22 dicembre 2019

Pescara

Bari

9 gennaio 2020

Bari

Roma Fiumicino

28 gennaio  2020

Roma Fiumicino

Cagliari

18 febbraio 2020

Cagliari

Milano Linate

10 marzo  2020

Milano Linate

Palermo

31 marzo 2020

Palermo

Catania

Leggi di più

21 aprile 2020 

Catania

Torino

Leggi di più

12 maggio 2020

Torino

Milano Malpensa

Leggi di più

2 giugno 2020 

Milano Malpensa

Bergamo

Leggi di più

23 giugno 2020

Bergamo

Reggio Calabria

Leggi di più

14 luglio 2020 

Reggio Calabria

Napoli

Leggi di più

4 agosto 2020

Napoli

Genova

Leggi di più

25 agosto 2020 

Genova

Venezia

Leggi di più

15 settembre 2020

Venezia

Verona

Leggi di più

29 settembre 2020 

Verona

Trieste

Leggi di più

20 ottobre 2020

Trieste

Bologna

Leggi di più

10 novembre 2020 

Bologna

Firenze

Leggi di più

24 novembre 2020

Firenze

Perugia

Leggi di più

10 dicembre 2020 

Perugia

Ancona

Leggi di più

IL VIDEO UFFICIALE

LE FRECCE TRICOLORI NEL CIELO DEL SANTUARIO DELLA SANTA CASA DI LORETO

IL RACCONTO DELL'APERTURA DELL'ANNO GIUBILARE

LA MADONNA DI LORETO IN ITALIA, NEL MONDO

IN COLLABORAZIONE CON:

CON IL SUPPORTO DI:

Torna su